fbpx
News

“Nulla di sbagliato”: il film di #tu6scuola in concorso al Biografilm Festival 2022

News pubblicata
Categoria: #tu6scuola, News

Dopo mesi di attesa, finalmente possiamo annunciare il debutto ufficiale di “Nulla di sbagliato”, il film realizzato nell’ambito del progetto #tu6scuola prodotto da CIAI in associazione con Cinemovel e Con i Bambini.

Un debutto davvero speciale, che avviene all’interno dell’edizione 2022 del Biografilm Festival | International Celebration of Lives, Festival cinematografico dedicato alle storie di vita e al cinema di qualità di fiction e documentario.
La proiezione di “Nulla di sbagliato” si terrà martedì 14 giugno alle ore 19.00 a Bologna, presso il Cinema Lumière – sala Mastroianni.

Il progetto nelle scuole

“Nulla di sbagliato” nasce all’interno di #tu6scuola – progetto condotto da CIAI in 6 scuole medie dal 2018 al 2021, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile – e in particolare dei Saltaclasse, laboratori multidisciplinari basati sul linguaggio del cinema e coordinati da operatori e registi professionisti.

Nel corso del 2020, a seguito della pandemia, è stato necessario rielaborare l’attività, in modo che potesse essere condotta in modalità DaD e che al contempo offrisse ai ragazzi e alle ragazze un’opportunità di elaborazione dell’esperienza faticosa del lockdown.

È nata così l’idea del diario, uno strumento per esprimere pensieri ed emozioni attraverso il tempo passato, presente, futuro ed i loro sogni. Sono stati consegnati 300 “Diari del Tempo” ad altrettanti ragazzi e ragazze, che li hanno riempiti di racconti, riflessioni, disegni.

Con l’aiuto di una troupe connessa alle classi da remoto, i diari si sono trasformati in video racconti, raccolti e catalogati sulla piattaforma www.diarideltempo.eu.

I registi Davide Barletti e Gabriele Gianni hanno poi affidato a undici ragazzi e ragazze partecipanti al progetto una particolare videocamera portatile professionale, invitandoli a riprendersi e raccontarsi. Girando di fatto un film a distanza.


In questo video, le fasi salienti del percorso.

Il film

“Nulla di sbagliato” racconta le storie, i pensieri, le emozioni, di ragazzi e ragazze senza alcun tipo di filtro degli adulti.

L’originalità della pellicola non è solo legata al contenuto ma anche alla modalità in cui è stato realizzato, un film girato a distanza senza mai interagire con i ragazzi.

“La parte più difficile è stata quella di far uscire i ragazzi dalla dimensione che conoscono meglio, quella di Tik Tok dove è richiesta la performance veloce, per entrare in una dimensione più introspettiva” racconta il regista Gabriele Gianni.

Grazie a “Nulla di sbagliato” lo spettatore riuscirà ad entrare nelle camere dei ragazzi, nel loro mondo, nei loro pensieri. La quotidianità, il tempo dilatato, diventa un modo per descrivere come dei neo adolescenti, affrontano e gestiscono le emozioni fatte di gioia, speranza, angoscia.

“Il film parla a noi adulti che viviamo in un mondo razionale. Attraverso il film riusciamo a rivivere quelle emozioni che hanno segnato il nostro passato ed aiuta a capire meglio il presente dei ragazzi” afferma il regista Davide Barletti.

Ecco il trailer!

Dove vederlo

Le informazioni per assistere alle proiezioni dei film in concorso sono disponibili sulla pagina ufficiale del Festival.

Il film sarà disponibile sulla piattaforma MyMovies da giovedì 16 giugno alle 19.00  fino alle 18.59 di domenica 19 giugno 2022.

Altre occasioni di visione saranno comunicate in seguito.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Naviga nel portale
Utility

CIAI
Via Bordighera 6
20142 MILANO
Tel 02 848441 fax 02 8467715
info@ciai.it