fbpx
News

Papa Francesco e l’adozione

News pubblicata
Categoria: News

Nell’udienza generale dedicata allo “sposo di Maria”, questa mattina, Papa Francesco ha offerto una meditazione su San Giuseppe come padre di Gesù, invitando i presenti a riflettere sulla paternità e sulla maternità e sul senso più profondo dell’essere padri o madri. “Padri non si nasce, lo si diventa. E non lo si diventa solo perché si mette al mondo un figlio, ma perché ci si prende responsabilmente cura di lui. Tutte le volte che qualcuno si assume la responsabilità della vita di un altro, in un certo senso esercita la paternità nei suoi confronti”, ha detto, fra l’altro, Papa Francesco, esortando le coppie a scegliere la strada dell’adozione e le istituzioni a sostenerle: “sii vicino ai tanti bambini che non hanno famiglia e desiderano un papà e una mamma. Sostieni i coniugi che non riescono ad avere figli, aiutali a scoprire, attraverso questa sofferenza, un progetto più grande“.

Intervistata dal quotidiano Avvenire, così ha commentato la presidente di CIAI Paola Crestani: “Noi, operatori del mondo delle adozioni, lavoriamo quotidianamente per realizzare la preghiera del Papa, stando vicini ai bambini che sono senza famiglia per far sì che incontrino genitori desiderosi e in grado di accoglierli e crescerli, e sostenendo le famiglie adottive in questo loro ‘progetto più grande’ di vita, che ha bisogno di accompagnamento e vicinanza.
Oggi è sempre più necessario un accompagnamento professionale ed esperto per le famiglie perché le situazioni dei bambini sono sempre più impegnative. E noi vogliamo dare risposta ad ogni bambino, anche a quelli con bisogni particolari
“.

Ascolta qui il servizio con la voce del Papa

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp