fbpx
Area d'azione: Sussidiarietà
Progetto in corso
Estero
Cambogia

img

La Cambogia ha una popolazione tra le più giovani al mondo con il 37% di età inferiore ai 17 anni.

Nonostante la costante crescita economica degli ultimi 20 anni, l’importante evoluzione della società civile, resta necessario un lavoro costante affinchè i circa  6 milioni di bambini del Paese godano pienamente dei loro diritti come stipulato nella Convenzione sui diritti dell’infanzia. 

La Cambogia  vive da qualche anno un boom edilizio, molti sono i bambini impiegati nelle fabbriche di mattoni e quindi esposti al rischio di abbandono scolastico, ma che inoltre vivono nelle vicinanze delle fabbriche in ambienti con alto rischio per la loro sicurezza e salute.

La presenza di CIAI  a sostegno di alcune organizzazioni locali (Tlaitno, Kumnit Kummar) risponde all’obiettivo di garantire la protezione e l’accesso ai servizi di base quali salute e istruzione per i bambini che vivono in condizioni precarie, in particolare nelle baraccopoli e nelle aree più remote del paese e per quelli che sono coinvolti nello sfruttamento lavorativo.