fbpx

Progetto

Presidi Educativi Territoriali

Area d'azione: Povertà Educativa
Progetto in corso
Italia
Lombardia, Sicilia
Effettua una libera donazione per sostenere questo progetto.

img

La povertà educativa in Italia riguarda ben 3 milioni di bambini e bambine. Attraverso un intervento competente e mirato diamo risposta ai bisogni educativi più urgenti.

Un minore è in povertà educativa quando non gli viene garantito il diritto ad apprendere, formarsi, acquisire competenze e coltivare passioni e capacità. Quando, cioè, la scuola e la famiglia, da sole, non riescono a rispondere in modo efficace alle sue difficoltà.

Ciò accade nei contesti sociali svantaggiati, caratterizzati da precarietà occupazionale, deprivazione materiale e situazioni di disagio familiare: una condizione purtroppo frequente nelle periferie e nei quartieri più poveri delle grandi città italiane.

Per supportare le scuole, le famiglie e soprattutto i bambini e le bambine, i ragazzi e le ragazze più fragili, CIAI ha creato i Presidi Educativi Territoriali, centri pomeridiani in grado di accompagnarli in modo professionale e attento lungo un percorso di crescita mirato.

Metodo educativo #comeunfiglio

I Presidi Educativi sono strutturati secondo il metodo educativo CIAI #comeunfiglio: un intervento che ha le stesse caratteristiche dello sguardo di un genitore, uno sguardo avvolgente su ogni bambino e bambina per accompagnarli non solo nell’ottica del miglioramento scolastico o del contrasto alla povertà materiale, ma anche con profonda attenzione alla crescita personale e al benessere psico-emotivo.

Un approccio che accoglie e valorizza le potenzialità del singolo, migliorandone l’autostima e il senso di autoefficacia, dal quale deriva un insieme articolato di azioni.

realizzata dall’equipe psico-educativa CIAI per evidenziare i bisogni – educativi, didattici ed emotivi – e gli obiettivi individuali su cui monitorare la crescita e l’efficacia dell’intervento.

momenti dedicati al supporto compiti integrati a un piano di didattica informale, strumento prezioso ed efficace per coinvolgere i bambini a rischio di abbandono scolastico.

teatro, danza, pittura, fotografia, arti circensi: attività creative e stimolanti che aiutano lo sviluppo di competenze personali e il potenziamento emotivo, espressivo e relazionale.

grazie alla presenza di uno psicologo CIAI esperto in rischio psicosociale collegato all’età evolutiva, che monitora il percorso di crescita dei bambini e delle bambine.

per coinvolgere le famiglie nel percorso dei figlie e figlie e supportarle, all’occorrenza, nel primo contatto con i servizi del territorio.

attraverso il pranzo e la merenda condivisi, che promuovono la valorizzazione del territorio attraverso il cibo e stili di vita sani fin dall’infanzia.

*Azione attiva nel Presidio Educativo di Palermo

Dove sono i Presidi Educativi CIAI

I Presidi Educativi CIAI si trovano a Milano e a Palermo.

Come sostenerli

Per sostenere i Presidi Educativi CIAI ci sono diverse modalità.

È sempre preferibile la donazione ricorrente, che consente una più precisa pianificazione di spese e interventi, ma è possibile anche effettuare una donazione singola

Se avvierai una forma di sostegno continuativa, oltre alnostr ringraziamento riceverai una scheda di presentazione del gruppo di bambine e bambini dei Presidi e alcuni aggiornamenti nel corso dell’anno scolastico.

Se invece desideri seguire davvero da vicino il progetto, ricevere aggiornamenti più frequenti ed entrare nel vivo dei Presidi, puoi attivare un SÈI – Sostegno Educativo in Italia, una donazione regolare pari a meno di un euro al giorno. Sceglierai a quale città destinare il tuo sostegno;  riceverai la scheda di presentazione del gruppo di bambini e bambine che sosterrai e le schede di aggiornamento sul loro percorso; ti inviteremo a una video-call con le educatrici e coordinatrici alla fine dell’anno; ti proporremo inoltre di partecipare a una visita in presenza a uno dei Presidi.