fbpx
Area d'azione: Povertà Educativa
Progetto in corso
Italia
Lombardia, Marche, Puglia, Sicilia, Umbria

img

L’innovazione nella didattica per combattere la povertà educativa. Studenti, insegnanti, famiglie e comunità territoriali diventano protagonisti della scuola del futuro

Notizie

#tu6scuola

21/04/2021

Categoria:

A Bari, colloqui d’orientamento per ampliare gli orizzonti

17/04/2021

Categoria:

A Milano, psicologia e teatro per le attività di orientamento

31/03/2021

Categoria:

DAD, un anno dopo: cosa pensano gli italiani?

27/03/2021

Categoria:

A Città di Castello, lettura espressiva per le seconde e le terze

22/03/2021

Categoria:

La dispersione scolastica non si combatte a distanza

18/03/2021

Categoria:

tu6prof: "Io, insegnante, a scuola di DAD"

Perché si parla tanto di povertà educativa?

La povertà educativa minorile è un fenomeno frutto del contesto economico, sociale, familiare in cui vivono i minori. La povertà educativa non è solo legata alle cattive condizioni economiche, ma investe anche la dimensione emotiva, della socialità e della capacità di relazionarsi con il mondo. È un fenomeno che incide sul futuro del Paese e riguarda dunque anche la dimensione più generale dello sviluppo. In base a una recente indagine Istat, dal 1995 a oggi il 30,6% degli iscritti alle scuole superiori statali non ha ottenuto il diploma.

Benché questo dato sia in calo, nel 2017 il 14% (580 mila giovani) dei 18-24enni italiani possiede solo la licenza media. Questo indicatore, parte della Strategia Europa 2020 sull’istruzione che fissa al 10% l’obiettivo per l’Europa, pone l’attenzione non solo sulla tipologia e sulla qualità della didattica ma anche sulle scelte consapevoli che gli studenti possono compiere, se ben accompagnati e stimolati, negli anni dell’adolescenza. In Italia sistemi scolastici fragili o non sempre adeguati tendono a nascondere le potenzialità dei giovani: è su queste abilità che si rivolge l’impegno di #tu6scuola.

I numeri di #tu6scuola

0
Scuole
0
Partner di progetto
0
Studenti
0
Insegnanti

In evidenza

#tu6scuola nell’emergenza Covid19

Un aiuto materiale e psicopedagogico agli studenti e alle famiglie per affrontare al meglio la pandemia. Senza rinunciare all’eccellenza educativa.

Il network di #tu6scuola

CIAI è l’organizzazione capofila del progetto che si realizza grazie a una rete di 26 partner costituita da 4 Comuni, 6 Istituti scolastici, 11 Organizzazioni del Terzo Settore, 3 Fondazioni, 1 società cooperativa profit.

#tu6scuola: le azioni di progetto

Otto azioni per promuovere una scuola ricca di stimoli e sollecitazioni all’interno della quale gli studenti possono fare esperienza di diverse modalità di apprendimento e di partecipazione.

Comunità educante

Aiuti concreti ai sei territori di #tu6scuola: dai supporti tecnologici alla connettività per famiglie e studenti fragili, dal sostegno allo studio all’orientamento psicopedagogico, tutti gli attori delle comunità educanti non sono lasciati soli, specialmente durante i mesi difficili della pandemia

I laboratori

Parte l’avventura dei Diari del Tempo, la nuova proposta per i Laboratori Saltaclasse. Obiettivo: realizzare un Web Documentry che racconti la vita dei ragazzi nei mesi di pandemia, riflettendo su 4 dimensioni temporali – Passato, Presente, Futuro, Sogni – e imparando a conoscere se stessi e a lavorare in gruppo.

Sinergia con i docenti

Anche i Prof possono diventare draghi digitali. Come? Grazie a tu6prof.it, la nuova piattaforma di e-learning realizzata con il supporto di ST Microelectronics Foundation, gli insegnanti avranno un’arma in più per gestire al meglio le lezioni con didattica integrata.

#tu6scuola è un progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Con il supporto di